ALBERTO TESSAROTTO: il SOGNO D’AMORE di Liszt sdogana la musica classica

Il sedicenne pianista classico, scoperto dalla Fondazione Q di Red Canzian, attraverso questo classico tratto da „Scherzi, sonate e notturni“ in cui interpreta vari autori, porta la musica classica ad una dimensione più fruibile e orecchiabile come un brano pop … Leggi tutto “ALBERTO TESSAROTTO: il SOGNO D’AMORE di Liszt sdogana la musica classica”