ORCHESTRACCIA live a Parco Schuster, canzoni e sorprese per una serata speciale

Il 2 settembre a Parco Schuster, le Canzonacce di Marco Conidi, Edoardo Pesce, Luca Angeletti e Giorgio Caputo

Parco Schuster Via Ostiense, Roma / Basilica di San Paolo ore 21.30


Largo alla tradizione, “ar core” e alla Romanità: il 2 settembre a Parco Schuster arriva l’Orchestraccia, gruppo itinerante delirante folk-rock romano formato da Marco Conidi, Edoardo Pesce, Luca Angeletti e Giorgio Caputo.

Nata dall’idea e dalla voglia di attori e cantanti di unire le loro esperienze reciproche e confrontarle cercando una formula innovativa di spettacolo nel panorama italiano, l’Orchestraccia rappresenta sulla scena un unicum in grado di dare vita a una forma che comprende musica e teatro in una lettura assolutamente attuale.

Usando delle misture di suono estremamente moderne, dal dub, al punk-rock al patchanka, l’Orchestraccia fa cantare, ballare, ridere, riflettere, commuovere: lo spunto è prendere dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana e che sono nell’immaginario tradizionale collettivo di ognuno di noi.

Dimostrando la loro attualità e la loro freschezza rivisitandone gli arrangiamenti, canzoni come “Alla renella” o “Fortunello” sembrano scritte oggi, così come le poesie di Belli e di Pascarella, delineando il ritratto di un paese che evidentemente nei confronti degli oppressi e delle fasce più deboli si è sempre comportato in una maniera prevaricatrice ed arrogante. A tutto questo si aggiungono anche degli inediti, che ben si sposano alle storie dei ragazzi di oggi che non riescono a trovare una casa o un lavoro per farsi una famiglia oppure dolci ballate d’amore dell’Ottocento, quando gli amori dei poveri erano amori proibiti.

CANZONACCE” è il secondo album dell’Orchestraccia, uscito ad aprile 2016: 15 tracce dove la tradizione si miscelano con sonorità e canzoni nuove. Come nel precedente album anche in questo l’Orchestraccia ospita amici che recitano e cantano, Francesco Montanari in “Sole a mezzanotte”, Lele Propizio in “Nun ce vojo stà”e Stefano Fresi nel “Barcarolo romano”.

L’Orchestraccia ha condiviso negli anni il palco con Elio Germano, Edoardo Leo, Marco Bonini, Virginia Raffaele, Diane Fleri, Francesco Montanari, Sabrina Impacciatore, Ilaria Spada, Alessandro Roja, Luca Barbarossa, Vinicio Marchioni, Pino Marino, Lillo (di Lillo e Greg) Roberto Angelini e Diego Bianchi (Zoro) oltre al concerto del I° maggio a Roma e all’Aquila. I loro live sono sempre degli eventi unici, divertenti ma mai superficiali, dove la musica e le parti recitate si fondono perfettamente.

Il 2 settembre a Parco Schuster sono in arrivo canzoni e sorprese, per una serata speciale.

Prevendite: https://oooh.events/

Info: www.parcoschuster.it biglietto 10 euro / ridotto 8 euro
 Parco Schuster Via Ostiense, Roma / Basilica di San Paolo ridotto Studenti under 25 in possesso di un documento rilasciato dall’Istituto scolastico o universitario comprovante l’iscrizione per l’anno in corso, biglietto omaggio acquistabile al botteghino disabili con invalidità certificata, con accompagnatore, bambini al di sotto degli 8 anni accompagnati da genitore con valido documento di identità attestante l’età del bambino