Mé, Pék e Barba – la folk band emiliana celebra i 15 anni di attività a FestaReggio con Max Cottafavi e Francesco Moneti

Mé, Pék e Barba – la folk band di Parma in concerto a FestaReggio celebra i 15 anni di attività 
e presenta l’album “Vincanti”, dedicato al vino. Con la partecipazione speciale di Max Cottafavi (storico chitarrista di Ligabue con i Clan Destino) e Francesco Fry Moneti (Modena City Ramblers, Casa Del Vento)
 
Mercoledì 22 Agosto – inizio ore 21.00 – ingresso libero
 
Una serata con i Mé, Pék e Barba band della Bassa Parmense che celebra oggi i 15 anni di attività sui palchi della nostra regione e del resto d’Italia.
Una storia nata tra amici, con la passione per il folk, il rock e la canzone d’autore che nel tempo si è sviluppata ed ampliata, arrivando così a formare una band di 9 persone che nel tempo si è allargata anche ad ospiti provenitenti dal mondo musicale, della letteratura e dello spettacolo.
Nelle loro canzoni si alterna l’italiano al dialetto della bassa, in un dialogo tra i due cantanti Michela Ollari e Sandro Pezzarossa.
Mé, Pék e Barba presenteranno il loro ultimo album “Vincanti”, prodotto da Elisa Minari, musicista di grande esperienza, ex bassista dei Nomadi e Freak Antoni e della band dal 2015. Il gruppo per l’occasione sarà accompagnato da due musicisti ospiti speciali, Max Cottafavi, storico chitarrista di Ligabue e dei Clan Destino, e Francesco Fry Moneti, violinista dei Modena City Ramblers e Casa Del Vento.
“Vincanti” è un concept album ispirato al vino, secondo una la linea intrapresa con il lavoro precedente, “CartaCanta” che aveva visto come ospiti Gigi Cavalli Cocchi, Erri De Luca, Mauro Corona, Paolo Rumiz, Marcello Fois, Danilo Sacco e Marino Severini.
I Mé, Pék e Barba vogliono proporre un viaggio nel mondo del vino percorrendo il Mediterraneo per giungere a valicare l’oceano – come accadeva un tempo, su grandi navi cariche di botti di legno che respiravano sussurrando parole antiche e storie e in questo caso sono stati coinvolti altri artisti di spessore che hanno accettato volentieri la proposta e quindi troviamo Omar Pedrini (autore e interprete del brano “Sarà festa”), Puccia degli Apres la Classe, Gigi Sanna e Davide Guiso degli Istentales, Dario Canossi dei Luf, Franco Giordani e Roberto Cipresso, winemaker di fama internazionale. La prefazione del disco è stata scritta da Andrea Grignaffini, codirettore di Spirito Di Vino e curatore della guida vini dell’Espresso, e Marino Severini dei Gang ha arricchito le pagine del booklet con un suo racconto incentrato sul vino.
Formazione 2018:

Sandro Pezzarossa: voce e chitarra / Michela Ollari: voce / Federico Romano: fisarmonica / Nicola Bolsi: batteria / Federico Buffagni: flauti / Lucio Stefani: violino / Sandro Chierici: chitarre / Elisa Minari: basso / Lorenzo Ferri: percussioni / Domenico “Dido” Di Donna: ghironda / Roberto Guerreschi: fonico

Link:http://www.mepekebarba.it/


Social: https://www.facebook.com/mepekebarba/


avatar

Autore: New Model Label

New Model Label è una giovane etichetta discografica e casa editrice musicale fondata da Govind Khurana, nel 2008, dopo avere lasciato edel Italia nasce con l’intento di mettere queste esperienze e questo know-how al servizio di nuovi progetti indipendenti, operando su diversi livelli, come etichetta discografica tradizionale e digitale, come editore musicale e come consulente per produzione e promozione. I primi tre anni di attività sono stati all’insegna di produzioni esordienti, una tendenza che continuerà nel futuro, insieme alla proposta di seconde opere di artisti già in catalogo e a nuove collaborazioni, anche con altre etichette indipendenti. Il debutto di New Model Label è avvenuto con l’album di Vittorio Cane, cantautore “alternativo” della scena torinese, che si è esibito in tutta Italia, dai piccoli club a palchi importanti come quello del Traffic Festival. Tra gli altri progetti, alcuni indirizzati anche ad un mercato internazionale, come Lunacy Box e Strip In Midi Side, dalle sonorità electro/goth e, nel 2010, la nascita di Honeychile, music!, sub-label dedicata a sonorità rigorosamente analogiche, da blues a jazz e world music, marchio con cui hanno debuttato i torinesi Wild Boars. Il 2010 ha visto poi un ritorno a progetti in lingua italiana con i lavori di Camp Lion e Bianconiglio, e l’inizio di collaborazioni nuove con U.d.U. Records (per PUNTInESPANSIONE, combat/folk band della provincia di Bari) e Controrecords, per i lavori di cantautori della scena torinese e non, come Stefano Amen, Mezzafemmina (prodotto da Gigi Giancursi e Cristiano Lo Mele dei Perturbazione) e Davide Tosches. New Model Label è distribuita in Italia e all’estero da Audioglobe ed in digitale da Believe. Contattateci a: govindnml [at] gmail [. ] com