L’Orchestra Casadei festeggia i 90 con un tour celebrativo

Capodanno sul Portocanale di Cesenatico.

Casadei MIRKO CASADEI, oggi alla guida della famosa Orchestra Casadei, ereditata dal fondatore Secondo e dal re del liscio Raoul Casadei, gioca in casa e apre nella sua Cesenatico i festeggiamenti per i 90 anni di storia dell’Orchestra Casadei.
Mi da una gran carica aprire il 2018 proprio al mio paese, la bella Cesenatico, perché col mio esercito di romagnoli voglio festeggiare quasi un secolo di storia di una realtà popolare, nata nel nostro entroterra e diventata famosa in tutto il mondo, simbolo del divertimento sano e colonna sonora delle vacanze sula nostra Riviera” – afferma Mirko Casadei.


Torna la Notte del Liscio, quest’anno alla sua terza edizione, la manifestazione voluta dal presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini che ha attivato un progetto di valorizzazione del Liscio, dal quale derivano incontri live che hanno visto l’Orchestra Casadei in jam session con Goran Bregovic, Frankie hi-nrg mc, Roy Paci Aretuska, Eugenio Bennato, Massimo Bubola, Cisco, i Khorakhanè, Morgan con una grande esposizione mediatica di spessore culturale, come il documentario “Unici la dinastia del liscio” in onda su Rai2, lo speciale “Vai col liscio”di Sky Arte HD e la puntata di “Porta a Porta” su Rai Uno interamente dedicata ai Casadei.

La novità del 2018 è ancora più lungimirante grazie all’idea di Mirko Casadei che apre le porte ad un Festival Folk internazionale. Così nasce il “BALAMONDO” World Music Festival che si apre alla musica popolare di tutto il mondo, coinvolgendo Artisti folk nazionali ed internazionali.

Per essere originali, bisogna volgere lo sguardo verso le proprie origini, diceva Antoni Gaudì, e Il “BALAMONDO” World Music Festival, di cui Mirko Casadei è Direttore Artistico, sarà un villaggio aperto a tutte le eccellenze del Territorio dell’Emilia Romagna, che insieme costruiranno percorsi esportabili di innovazione e internazionalizzazione.

Questa è la nostra mission” – dice Mirko Casadei – “promuoveremo il Territorio attraverso la valorizzazione della Cultura Musicale Tradizionale guardando all’internalizzazione, anche seguendo anche gli imput delineati dal nuovo ente turistico Destinazione Romagna. Avevo già lanciato l’idea lo scorso anno all’assessore Andrea Corsini e quest’anno si realizza il mio progetto; c’è già l’impegno del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali Dario Franceschini.
“BALAMONDO” World Music Festival sarà l’epicentro della musica etnica e Folk internazionale”.

Con quasi un secolo di storia e la proposta di candidatura del Liscio come Patrimonio Unesco, la Dinastia Casadei saprà ben confrontarsi con le eccellenze italiane ed europee, per offrire un progetto di promozione turistica di grande spessore culturale, che vuole valorizzare l’identità musicale folk del nostro territorio, esaltandone le radici e con grande attenzione al ricambio generazionale.

Per crearne le basi, già dallo scorso anno Mirko Casadei sta diffondendo nelle scuole primarie della Romagna il programma didattico AD CHI SIT E FIOL? titolo tratto dal suo ultimo singolo, per insegnare ai bambini l’importanza delle tradizione popolare della propria terra, il dialetto romagnolo, il ballo e le canzoni folk del territorio.

Appuntamento per il brindisi al 2018, a Cesenatico sul Portocanale dalle ore 22,30 (piazza Ciceruacchio) e in diretta TV su TeleRomagna ch 14, in streaming e in sindacation televisiva nazionale.


avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.