Premio Pierangelo Bertoli 2017

logo Premio Pierangelo BertoliAlberto Bertoli ricorda il padre, Pierangelo Bertoli, a 15 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 7 ottobre del 2002, dedicandogli il PREMIO PIERANGELO BERTOLI, indetto dalla Associazione Culturale Montecristo, con la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini e la collaborazione di BPER BANCA.

La serata finale della 5^ edizione si svolgerà sabato 11 novembre, alle ore 21.00, al Teatro Storchi di MODENA. Lo spettacolo sarà condotto da Andrea Barbi.

«Forse pecco un po’ di presunzione ma penso di avere avuto un padre straordinario dal quale tutti potrebbero trarre una profonda ispirazione – racconta Alberto Bertoli – Una persona partita da meno del nulla, in una condizione di povertà e fisicamente disagiata, che riuscì a costruire una carriera poetica cantautorale d’eccezione che gli ha permesso di coronare un sogno, quello di una qualsiasi persona normale, ma un sogno che a lui risultava veramente difficile per le condizioni in cui era: avere una famiglia con tanti figli. Sono cresciuto con un Padre che ovunque fosse, in giro per l’Italia a fare concerti, appena finito di firmare gli autografi, metteva in moto l’auto e tornava dai suoi figli e da sua moglie, il centro della sua vita. Era pronto a dare una visione del mondo che differiva dagli altri anche perché, come mi diceva sempre lui, il suo punto di vista anche fisico differiva dal resto della società vedendo il mondo da seduto con tutte le difficoltà del caso. Lui e la sua vita si potrebbe riassumere in una sua frase che intitolò anche la sua più bella e completa raccolta di canzoni: “Parole di rabbia e pensieri d’amore”».

Per l’occasione, verranno assegnati complessivamente 5 Premi stabiliti da una Commissione Artistica composta da spiccate personalità del mondo della cultura come Andrea Scanzi, Massimo Cotto, Paola Gallo, Giancarlo Governi, Leo Turrini, Dario Salvatori, Guido De Maria ed altri.

Ad un cantautore big della musica italiana andrà il PREMIO PIERANGELO BERTOLI, assegnato negli anni precedenti a Enrico Ruggeri, Stadio, Luca Carboni, Nomadi e Eugenio Finardi, dedicato ad un cantautore italiano che abbia una lunga comprovata carriera di successo con almeno 15 album all’attivo.

Saranno assegnati anche il PREMIO PIERANGELO BERTOLI “A MUSO DURO”, dedicato ad un’opera sul tema dell’anticonformismo e dall’indipendenza intellettuale, il PREMIO PIERANGELO BERTOLI “PER DIRTI T’AMO”, per un brano che tratti il tema dell’amore anche sul piano universale, e il PREMIO PIERANGELO BERTOLI “ITALIA D’ORO”, destinato a una canzone descrittiva della situazione politico-sociale contemporanea o prospettica.

Nei mesi scorsi si sono svolte le semifinali dal vivo, presso il Teatro Dadà di Castelfranco Emilia, dalle quali sono usciti gli 8 Finalisti della sezione Nuovi Cantautori: GLORIA GALASSI da Cesena “In un campo di grano”; ALICE GUERZONI da Ferrara “Che rumore fanno i sogni”; PIERPAOLO IERMANO da Napoli “Bagnoli Babylon”; PICCOLA ORCHESTRA KARASCIÒ da Bergamo “Tabula rasa”; GIUSEPPE LIBÈ da Piacenza “Aria nuova”; LIVIO LIVREA da Roma “Nonostante tutto”; SALVARIO da Torino “Canzonetta da bar”; ALESSANDRO ZANOLINI da Piacenza “È la vita che hai scelto”.

I cantautori emergenti avranno invece la possibilità di vincere il PREMIO NUOVI CANTAUTORI che quest’anno, grazie alla partnership con SIAE – SOCIETA’ ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI, consisterà in un riconoscimento in denaro pari a € 3.000,00 oltre alla partecipazione a manifestazioni di prestigio collaterali, anche televisive, che si svolgeranno in Italia nel 2018.

Sarà assegnata anche la Borsa di Studio ACEP/UNEMIA, del valore di €. 2.000,00 come supporto all’attività discografica e/o formativa di uno degli otto finalisti.

Il PREMIO PIERANGELO BERTOLI, dedicato al cantautore sassolese, nasce con il pieno appoggio della famiglia Bertoli e la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini. Il valore artistico di Pierangelo Bertoli è stato talmente elevato da motivare la nascita di questo concorso che intende premiare i Cantautori che, come ha fatto Pierangelo, siano capaci di arrivare al cuore della gente, attraverso i contenuti dei loro testi in primis, l’impegno sociale e il non uniformarsi alle tendenze di pensiero e di moda attuali.

Nella serata finale i cantautori selezionati saranno accompagnati nella loro esibizione dalla band composta proprio dai musicisti di Pierangelo Bertoli, diretta da Marco Dieci.

Il Premio Pierangelo Bertoli è indetto dall’Associazione Culturale Montecristo, Comune di Modena e Comune di Sassuolo, con la collaborazione di Arci Nazionale Circuito Musicale, Arci Real, Arci Modena, BPER Banca, R&S&C Comunicazione e Marketing, Cantine Riunite Civ e TRCˋ (canale 827 satellitare).

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.