Pivirama – “Senza Rete”, il nuovo lavoro del progetto musicale di Raffaella Daino, il primo album in italiano dal 9 giugno 2017 da New Model Label in CD & Digitale

Pivirama – “Senza Rete”, il nuovo lavoro del progetto musicale di Raffaella Daino – il primo in italiano dal 9 giugno 2017 da New Model Label in CD & Digitale

Link a video “Jungle, Frontiere Chiuse” – https://www.youtube.com/watch?v=krcumt6HkFs

Prossime date:

7 giugno 2017 – Concerto degli artisti siciliani per Reem (bimba irachena gravemente ustionata in un raid) chiesa dello Spasimo, Palermo

24 giugno 2017 – concerto per l’integrazione al Laboratorio Sociale Centocelle, Roma 


Raffaella Daino, cantautrice siciliana ritorna con un nuovo lavoro in cui l’anima alternative rock si fonde a nuovi stili e linguaggi, raccontando la realtà più cruda e la fantasia più libera cimentandosi per la prima volta in un album interamente in italiano. “Senza rete” è il quarto nella storia del progetto Pivirama, attivo da 17 anni tra la Sicilia e Roma.
L’album è in uscita il 9 giugno con New Model Label, scruta il mondo tra scorci di realtà e momenti più intimisti, con un tappeto di elettronica e arrangiamenti ora delicati ora più aggressivi, mantenendo un’atmosfera psichedelica, a volte cupa a volte sognante, e un’attitudine rock.
I testi fluttuano sospesi tra la realtà più dura e violenta e il più sognante dei mondi immaginari, raccontando in due brani il dramma dei profughi in viaggio disperato da un Sud del mondo dilaniato da guerre e dittature verso un nord Europa che ha smesso di accogliere e innalza muri e barriere (“Jungle, Frontiere chiuse” e “Dal deserto al mare”), la decisione di dire basta a violenze e soprusi di un uomo padrone (“Arida”). Ma anche la crisi d’identità dei cocci di bottiglia (“Sassi di vetro”) o le strane forme che assumono le nuvole di fumo sulle pareti di una stanza chiusa (“Nuvole”) o ancora il difficile percorso di riscatto da un passato pesante nel tentativo di raggiungere l’agognata libertà (“E ora lei”) o la vita sospesa e a testa in giù di chi non teme una vita funambolica senza punti di riferimento né certezze (“Senza Rete”) e di contro l’eterna indecisione di chi finisce con il perdere tutto per l’incapacità di scegliere (“Asimmetrie”), e , con ironia, lo sdoppiamento d’identità di chi ha un alter ego predominante, che crea caos e confusione, se non una personalità dissociata, (“Alter Ego”). Il disco è anticipato dal video di “Jungle Frontiere chiuse”, girato e montato dalla stessa Raffaella dopo aver visitato i campi profughi nel centro Europa e al confine tra Libano e Siria. Muri sempre più alti e frontiere sempre più rigide. Accampati in tende nel fango d’estate e nella neve d’inverno. Famiglie con bambini piccolissimi tentano una sopravvivenza estrema senza abbandonare il sogno di ricongiungersi con i familiari in Inghilterra o Germania. E’ Londra la meta più desiderata. E cosi sui muri dei container scrivono le loro cartoline virtuali sperando in una “London calling” che però non arriverà mai. Hanno suonato nel disco, con Raffaella Daino: Nicola Ganci, Patrick Rotolo, Renz, Tony Truncali, Gregorio Indelicato, Totò Grilletto, Nicola Alesini, Domenico Mistretta, Govind Singh Khurana, Generoso Pierascenzi.

Link: http://pivirama.blogspot.com http://www.youtube.com/pivirama http://www.facebook.com/pivirama
www.newmodellabel.com

Biografia:

Pivirama è la creatura artistica di Raffaella Daino, cantautrice e giornalista, che ha all’attivo 3 album oltre al prossimo “Senza rete” in uscita il 9 giugno 2017.

Tanti gli showcase e le ospitate in vari programmi RAI di Radio 1, 2 e 3, e Rainews24 come Tempi Dispari, Demo, Stereonotte e Suoni d’Estate, e nelle radio private in Italia e all’estero.

Un centinaio di concerti, alternando una formazione acustico/elettronica ad una elettrica, e tra gli altri, un live nel carcere di Rebibbia, un tour di 5 date in UK, e tanti palchi divisi tra sud e nord con artisti come: Edoardo Bennato, Afterhours, Shana Morrison, Patty Pravo, Cristina Donà, Mario Venuti, Africa Unite e Giorgio Canali.

Ha all’attivo 3 premi della critica ai festival Augusto Daolio, Io Racconto e Music Think Tank oltre alla partecipazione a diverse compilation, le più recenti nel 2014, con il singolo “SonicaMente” inserito in “Alternativamente” di Warning records in download su XL e nel vinile “The Vinyl” di Live Aid. Per la rivista Classic Rock, Pivirama è tra le realtà più interessanti della musica “invisibile”.

Hanno scritto dei precedenti lavori: “Atmosfere ipnotico – psicotiche- psichedeliche da 4 del mattino (XL Repubblica)”.

“All’intensa vocalità, ai brani di grande impatto si aggiunge il pregio caratterizzante di sapere coniugare un pregevole appeal espressivo alla lucidità degli intenti, la spontaneità al rigore (Blow Up).

“Voce cristallina e decisa, chitarre sapienti, venature pop mai banali, e tra rock e psichedelia fa capolino persino il rap (Alias, il Manifesto)

avatar

Autore: New Model Label

New Model Label è una giovane etichetta discografica e casa editrice musicale fondata da Govind Khurana, nel 2008, dopo avere lasciato edel Italia nasce con l’intento di mettere queste esperienze e questo know-how al servizio di nuovi progetti indipendenti, operando su diversi livelli, come etichetta discografica tradizionale e digitale, come editore musicale e come consulente per produzione e promozione. I primi tre anni di attività sono stati all’insegna di produzioni esordienti, una tendenza che continuerà nel futuro, insieme alla proposta di seconde opere di artisti già in catalogo e a nuove collaborazioni, anche con altre etichette indipendenti. Il debutto di New Model Label è avvenuto con l’album di Vittorio Cane, cantautore “alternativo” della scena torinese, che si è esibito in tutta Italia, dai piccoli club a palchi importanti come quello del Traffic Festival. Tra gli altri progetti, alcuni indirizzati anche ad un mercato internazionale, come Lunacy Box e Strip In Midi Side, dalle sonorità electro/goth e, nel 2010, la nascita di Honeychile, music!, sub-label dedicata a sonorità rigorosamente analogiche, da blues a jazz e world music, marchio con cui hanno debuttato i torinesi Wild Boars. Il 2010 ha visto poi un ritorno a progetti in lingua italiana con i lavori di Camp Lion e Bianconiglio, e l’inizio di collaborazioni nuove con U.d.U. Records (per PUNTInESPANSIONE, combat/folk band della provincia di Bari) e Controrecords, per i lavori di cantautori della scena torinese e non, come Stefano Amen, Mezzafemmina (prodotto da Gigi Giancursi e Cristiano Lo Mele dei Perturbazione) e Davide Tosches. New Model Label è distribuita in Italia e all’estero da Audioglobe ed in digitale da Believe. Contattateci a: govindnml [at] gmail [. ] com