Giorgia Mazzuccato all’Inter(national) House di Hollywood per Lifegate (Viviamoci). Il Console generale di Los Angeles e il produttore Albert Gersten rendono omaggio al teatro italiano

Procede con successo la tournée in Stati Uniti e Messico della vincitrice del Roma Fringe Festival (Premio Special Off) Giorgia Mazzucato, insieme alla digital artist italiana Maria Beatrice Alonzi e in loro omaggio il console generale di Los Angeles e Albert Gersten, famoso produttore di cinema hollywoodiano, saranno presenti alla replica dello spettacolo il 21 giugno all’International House di Hollywood, Los Angeles.

Allieva di Franca Rame e Marco Baliani, premiata da Paolo Poli e recensita dal Premio Nobel Dario Fo – che di lei da giovanissima già parlava di una professionista del Teatro – vincitrice del Roma Fringe Festival e al Teatro L’Avogaria di Venezia, Giorgia Mazzucato nell’estate del 2017 rappresenta l’Italia negli Stati Uniti e in Messico chiamata per il suo Viviamoci.

Hollywood, San Diego, Tijuana: sono queste le città che tocca la tournée oltreoceano dello spettacolo “Viviamoci” (in co-produzione: Maria Beatrice Alonzi e Giorgia Mazzucato – Produzione Stabile della SITI e Fringe Italia), per l’occasione tradotto in LIFEGATE, un monologo di teatro civile di uno dei talenti italiani che più si è fatto notare negli ultimi anni, Giorgia Mazzucato.

Classe 1990, padovana, recensita dal Premio Nobel Dario Fo che definì lo spettacolo da lei scritto e diretto “paradossale e metafisico, forte di una scrittura puntuale ed efficace”, Giorgia Mazzucato negli anni si è fatta conoscere e apprezzare su tutta la scena nazionale conquistando le home page dei maggiori quotidiani italiani con le web serie ideate insieme alla digital artist Maria Beatrice Alonzi, la prima serata di Sky e poi ancora il Premio Miglior Spettacolo nella prestigiosa rassegna dello storico teatro veneziano Teatro L’Avogaria della famiglia Poli e uno speciale invito al Festival di Alcatraz della famiglia Fo – insieme a Paolo Rossi e Moni Ovadia – e al MAT (Mirror Art Therapy) per la sua forte potenza emotiva.

Un unicum nella scena italiana che vede una giovanissima attrice e autrice convincere critica e pubblico con uno spettacolo ironico e intelligente, “empatico” e dal profondo taglio civile, sostenuta e prodotta dalla digital artist italiana Maria Beatrice Alonzi che, utilizzando sempre nuovi meccanismi produttivi e di comunicazione, ha portato a successi come questo; insieme, a Roma, dirigono La SITI – Scuola Internazionale Teatro all’Improvviso..

Lo spettacolo Viviamoci sarà in tournée a San Diego, California (19, 25, 26, 29 giugno, 1, 2 luglio ), a Hollywood (17, 21 giugno) e a Tijuana (23, 24 giugno). Ogni giorno il video diario su Funweek.it.