MUSICA: Il sassofonista italiano Paolo Recchia vince il primo premio al “Festivalul International de Jazz “Johnny Raducanu” a Brăila in Romania svoltosi dal 16 al 18 ottobre.

PaoloRecchia-Romania2015Giunto alla terza edizione ed aperto a giovani musicisti jazz provenienti da ogni parte del mondo, il concorso nasce per ricordare il contrabbassista soprannominato “Mr. Jazz of Romania” – colui che fondò la Romanian Jazz School e che formò numerose generazioni di musicisti jazz, morto nel 2011 all’età di 79 anni. Il festival ha visto la vittoria assoluta del sassofonista di Fondi Paolo Recchia che ha incantato la giuria e la platea con una magistrale interpretazione di “Central Park West” di John Coltrane e di un brano di sua stessa composizione intitolato “Boulevard Victor”.

Il suo modo di comunicare attraverso il sassofono è ricco di sensibilità, di forza e chiarezza espressiva. Un sound bilanciato e spesso composto, ma capace di incredibili impennate emotive dove arriva a toccare corde più passionali a volte nostalgiche, o semplicemente rivelatrici di un gusto intimistico. Paolo Recchia è inoltre abile compositore con solide radici negli albori del bebop e con lo sguardo sempre rivolto ad una contemporaneità più tangibile. Un artista completo che fa dello studio dello strumento e della cultura musicale afroamericana la sua forza e che lo pone all’attenzione della critica e del pubblico come uno dei più interessanti artisti della nuova generazione di jazzisti del panorama nazionale.

“Capita che l’emozione di essere riconosciuti come talentuosi avvenga a treantacinque anni, quando non sei più ragazzino. – Fa sapere un emozionato Paolo Recchia dalle sue pagine di Facebook subito dopo la vittoria –  Ho appena ricevuto il primo premio al Festival Jazz Internazionale Johnny Raducanu a Braila (Romania) e sono davvero felice perché onestamente non me l’aspettavo. Vincere non è poi così male…soprattutto quando l’emozione si può condividere con tanti amici e con le persone che amo. – e conclude – Viva la musica. Viva la vita. Viva i Paesi che investono ancora nella cultura!!!”

Paolo Recchia esordisce a livello discografico nel 2008 con  “Introducing Paolo Recchia featuring Dado Moroni”; nel 2011 pubblica il suo secondo cd “Ari’s Desire” con ospite il noto trombettista Alex Sipiagin, entrambi per la Via Veneto Jazz e distribuiti EMI Music. “Three for Getz” è il suo terzo album arrivato alla sesta ristampa e che vanta le note di copertina di uno dei più prestigiosi musicisti della storia del jazz italiano, Dino Piana: «Mentre ascoltavo  mi sembrava di sentire Lee Konitz, Bud Shank ed altri musicisti con cui io ho avuto anche la fortuna di suonare. Allo stesso tempo però ho ascoltato emergere la personalità di Paolo (Recchia ndr) proprio nella particolare sensibilità di fraseggio che in un ragazzo giovane, abituato ad altri tipi di linguaggio, non è facile da trovare».

Paolo Recchia nasce nel 1980 a Fondi, piccola città del sud pontino a metà strada tra Roma e Napoli. Rimane affascinato e si appassiona al sassofono contralto fin da bambino che inizia a suonare all’età di 11 anni, dedicandosi dapprima agli studi classici e poi al jazz, che scopre ed inizia ad amare profondamente ascoltando alcuni dischi di Charlie Parker e Massimo Urbani.  Ha frequentato masterclass tenute da Bob Mintzer, Rick Margitza, Billy Harper, Harry Allen, Dave Liebman, Enrico Pieranunzi, Chris Potter, Rosario Giuliani, Paolo Fresu. Molte le collaborazioni illustri, come quella con il pianista David Kikoski (nel 2013) e con Joel Frahm (2008) ospiti delle formazioni a suo nome fino alle più recenti in duo con Danny Grissett, con l’Andrea Pozza UK Connection Trio, con George Garzone e tanti altri nomi illustri del jazz nazionale ed internazionale. Oltre alla sua intensa attività concertistica, Paolo Recchia tiene regolarmente lezioni ed è docente di sassofono.

Ufficio Stampa Paolo Recchia Top1 Communication

mail to : segreteria@top1communication.eu

avatar

Autore: Top1 Communication

Top1 Communication :: Ufficio Stampa :: Comunicazione, Promozione, Organizzazione eventi e R.P. :: Top1 Communication è un'associazione composta da professionisti della comunicazione, del giornalismo e delle pubbliche relazioni. Nasce con lo scopo di promuovere le attività dei propri soci, siano essi, imprese private, enti locali, associazioni, federazioni, personaggi del mondo dello spettacolo (vip, attori, registi, cantanti, musicisti, ecc...) e personaggi pubblici. La sede è a Roma ma opera su tutto il territorio italiano. I servizi offerti da Top1 Communication: - Comunicazione e marketing; - Ufficio stampa; - Promozione radiofonica; - Promozione televisiva; - Organizzazione eventi (festival, manifestazioni, convention, concorsi artistici, mostre, ecc...), convegni, corsi di formazione, perfezionamento e ricerca; - Consulenza e direzione artistica di eventi e manifestazioni di intrattenimento; - Relazioni pubbliche; - Organizzazione servizi fotografici e reportage; - Organizzazione realizzazione videoclip; - Ricerca di location per servizi fotografici, videoclip ed eventi; - Pianificazione campagne pubblicitarie; - Promozione turistica e del territorio; - Produzione, pubblicazione di libri, riviste, monografie, audiovisivi, dischi o cd, programmi multimediali, reti di informazione sulle ricerche, sugli studi, le attività espressive, musicali ed artistiche; - Creazione di siti internet, brochure, flyer, inviti, etc.; - Management di vip, attori, cantanti, musicisti; - Studio dell'immagine; - Assistenza legale per il diritto d'autore, legislazione dello spettacolo, informativa giuridica e di pratiche burocratiche (siae, enpals).