Enrico Zanisi in concerto ad Avezzano

Enrico_Zanisi_Ph_Andrea_Boccalini copiaENRICO ZANISI

Keywords

In concerto il 27 febbraio ad Avezzano

 

Il 27 febbraio Enrico Zanisi torna in concerto al Vino di Sup con il suo progetto principe, il trio composto dal contrabbassista americano Joe Rehmer e dal batterista Alessandro Paternesi, per presentare Keywords, edito dalla Cam Jazz.

Di recente il giovane pianista romano, già vincitore del Top Jazz come “miglior nuovo talento” nel 2012, ha dato alle stampe Right Now insieme al sassofonista Mattia Cigalini, per la Cam Jazz.

Keywords sono le parole chiave che Enrico ha riconosciuto nel suo presente. Dopo i cambiamenti inaspettati della vita (Life Variations), Enrico ha trovato dei punti fermi che ha racchiuso in dieci parole, dieci brani che coronano un album ispirato e compiuto. Un percorso netto tra atmosfere ariose (Equilibre), oasi di quiete (Au revoir) e ritmi trascinanti (Power fruits), con un unico spazio lasciato in chiusura allo spartito della Träumerei di Robert Schumann: tre minuti di eleganza pura.

A prova che con la musica, molto più che con lingua parlata, si possano esprimere concetti ed emozioni forti, Zanisi dimostra di possedere l’arte di racchiudere ed esprimere il complesso nella semplicità.

Ho intuito la sua facilità di comporre temi stupendi – dichiara il noto critico musicale Franco Fayenz – questa dote uno ce l’ha in sé oppure è meglio che nemmeno ci provi. Ho ammirato la bellezza del suono, un’altra dote che uno ce l’ha, altrimenti non se la può dare. Ho guardato il suo modo impeccabile di mettere le mani sui tasti, proprio dei pianisti veri. Ho capito che sa resistere al fascino del grande strumento che può indurre chi osa toccarlo a esagerare. È un equilibrio che si consegue con la maturità ma Enrico ce l’ha già. Sa limitare la sua poetica alle “note necessarie” e tutto lascia sperare che continui.

Parliamo di jazz, quello dei nuovi talenti. Sempre ricco di influenze di ogni genere. Cresciuto ascoltando anche gruppi come gli Emerson Lake Palmer, i Genesis e i Led Zeppelin, Zanisi ha intrapreso un iter di studi completo, diplomandosi con lode i pianoforte classico e laureandosi, sempre con lode, in jazz. La padronanza tecnica dello strumento, quindi, arriva da lontano, da una formazione che permette a Enrico di avventurarsi su ogni territorio con sorprendente sicurezza e consapevolezza.

Il 9 giugno presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, in occasione del Festival “Una Striscia di Terra Feconda” Enrico Zanisi vince il Premio Siae per la Creatività. La giuria composta da Danilo Rea, Rita Marcotulli e Rosario Giuliani ha attribuito questo premio con la seguente motivazione: “Per la straordinaria personalità evidenziata sia come leader del suo avvincente trio che come partner di alcuni dei più prestigiosi solisti italiani”.

Come non condividere la scelta della giuriadichiara Paolo Damiani, direttore artistico del Festival – Enrico Zanisi è talento puro, sublime musicalità e grandi qualità compositive e interpretative. Originalità, soprattutto, verso il jazz che verrà.

Zanisi si è esibito in alcuni dei più importanti festival Italiani tra cui Villa Celimontana Jazz Festival, Umbria Jazz Winter e Umbria Jazz, Casa del Jazz, Brindisi Jazz Festival, Auditorium Parco della Musica,), European Jazz Expo, Piacenza Jazz Festival, Bergamo Jazz Festival, Trieste Loves Jazz, Garda Jazz Festival, Vicenza Jazz, Crossroads, Festival Mundus, Festival MITO, Roccella Jonica Jazz Festival. All’estero, tra le altre cose, ha suonato al 12 Points Festival di Dublino, al Tabarka Jazz Festival in Tunisia, al Tanjazz di Tangeri e presso gli Istituti Italiani di Cultura di Strasburgo e di Londra e in piano solo al Festival di Edimburgo.

 

FORMAZIONE:

Enrico Zanisi, pianoforte

Joe Rehmer, contrabbasso

Alessandro Paternesi, batteria

TRACKLIST:

  1. Claro 5:31
  2. Au Revoir  3:44
  3. Beautiful Lies  7:06
  4. Equilibre 6:18
  5. No Truth  5:10
  6. Power Fruits  4:53
  7. Recitativo 2:25
  8. Magic Numbers  5:36
  9. Der Teilnehmer  5:34
  10. Träumerei 2:51

[49:35]

Enrico Zanisi, Joe Rehmer, Alessandro Paternesi “Keywords”

Il Vino di Sup

Via Giuseppe Garibaldi, 72

67051 Avezzano (AQ)

Inizio ore 20:00 circa con cena degustazione a buffet, a seguito della quale avrà inizio il concerto.

Per info e prenotazioni chiamare i seguenti numeri: 0863/411104 oppure 328/65 23 734

www.enricozanisi.com

UFFICIO STAMPA GUIDO GAITO

guido@gaito.it

Tel. +39 06 80690539 – Mob. +39 329 0704981

Via Vincenzo Picardi, 4c – 00197 Roma

avatar

Autore: Gaito - Ufficio Stampa e Promozione

Guido Gaito Ufficio Stampa www.gaito.it