Tony Bennett & Lady Gaga: Cheek To Cheek LIVE!

Milano, 15 dicembre 2014. 60 anni di differenza e la stessa voglia di cantare e calcare i palchi di tutto il mondo: parliamo di LADY GAGA e TONY BENNETT, l’inedita coppia artistica che con l’album di collaborazioni jazz “Cheek To Cheek”, ha conquistato il pubblico e la critica di tutto il mondo tanto da andare dritti dritti al 1mo posto della classifica americana degli album, la Billboard 200, e nella Top Ten – alla posizione n.6 – della classifica ufficiale italiana. L’album è in lizza per un GRAMMY AWARD nella categoria Best Traditional Pop Vocal Album.

Tony Bennett & Lady Gaga: Cheek To Cheek LIVE!In attesa di vederli la prossima estate live (saranno in Italia il 15 luglio per un attesissimo concerto all’interno della rassegna Umbria Jazz), il 19 gennaio esce of “Tony Bennett & Lady Gaga: Cheek To Cheek LIVE!”, il concerto, in formato DVD, Blu-Ray e digital download, che raccoglie 72 minuti di grande musica, 19 canzoni dove tra performance soliste e duetti i due artisti mettono in mostra il meglio delle loro capacità artistiche.

“Tony Bennett & Lady Gaga: Cheek To Cheek LIVE!” è stato registrato al Jazz al Lincoln Center’s Frederick P. Rose Hall lo scorso 28 luglio. Il concerto raccoglie una selezione di grandi classici del Great American Songbook come “It Don’t Mean A Thing (If It Ain’t Got That Swing)”, “Sophisticated Lady”, “Lush Life”, “Anything Goes”, e “Cheek To Cheek”.

Il DVD e l’edizione Blu-ray includono alcune registrazioni originali non andate in onda nello special della PBS come “They All Laughed”, “Lady’s In Love With You”, “Goody Goody”, “Bewitched, Bothered and Bewildered”, “Don’t Wait Too Long”, e “Ev’ry Time We Say Goodbye”.

Ma il dvd non è solo l’occasione per stupire con le loro doti artistiche ma per dimostrare il forte legame umano e lo spirito di squadra che i due performer hanno instaurato in questi mesi nonostante 6decenni di differenza.

Questa la scaletta del live:

1 – Anything Goes

2 – Cheek To Cheek

3 – They All Laughed

4 – Lady’s In Love With You (Tony Bennett Solo)

5 – Nature Boy

6 – Goody Goody

7 – How Do You Keep The Music Playing? (Tony Bennett Solo)

8 – Bang Bang (My Baby Shot Me Down) (Lady Gaga Solo)

9 – Bewitched Bothered and Bewildered (Lady Gaga Solo)

10 – Firefly

11 – I Won’t Dance

12 – Don’t Wait Too Long (Tony Bennett Solo)

13 – I Can’t Give You Anything But Love

14 – Lush Life (Tony Solo)

15 – Sophisticated Lady (Tony Bennett Solo)

16 – Let’s Face The Music And Dance

17 – Ev’ry Time We Say Goodbye (Lady Gaga Solo)

18 – But Beautiful

19 – It Don’t Mean A Thing (If It Ain’t Got That Swing)

“Tony Bennett & Lady Gaga: Cheek To Cheek LIVE!” è stato registrato in 4K Ultra High Definition (HD), le luci sono a cura di Robert Wilson, l’orchestra è diretta da Jorge Calandrelli. Oltre all’orchestra sono presenti Chris Botti alla tromba, David Mann al sax tenore e grandi musicisti jazz tra qui il quartetto di Tony Bennett (Mike Renzi, Gray Sargent, Harold Jones e Marshall Wood) e il quintetto di Lady Gaga (Brian Newman, Paul Francis, Steven Kortyka, Michael Scott Ritchie, e Alex Smith).

Registrato a New York, la lavorazione del disco è durata circa 1 anno, tempo necessario per riunire in studio sia i due artisti principali sia i membri del quartetto di Bennett Mike Renzi, Gray Sargent, Harold Jones e Marshall Wood a cui si è aggiunto il pianista Tom Lanier. Il trombettista jazz Brian Newman, amico e collega di lungo corso di Lady Gaga appare nel disco insieme al suo quintetto jazz di New York.Il disco vanta la presenza anche di jazzisti come Joe Lovano (sax tenore) e il flautista recentemente scomparso Paul Horn.

Tony Bennett e Lady Gaga si sono incontrati per la prima volta nel 2011 dopo che entrambi si erano esibiti sul palco del Robin Hood Foundation Gala a New York City.

In quella occasione Bennett chiese a Gaga di duettare con lui per “DUETS II”, disco che Bennett stava iniziando a registrare in quel periodo. Il risultato fu “The Lady is A Tramp” e da li nacquero le prime idee sulla possibilità di collaborare ad un progetto jazz.

Con “CHEEK TO CHEEK” BENNETT ha raggiunto la vetta della classifica americana per la seconda volta (a 88anni è l’artista più anziano ad aver ottenuto un 1mo posto) mentre per LADY GAGA è stata la terza occasione della sua carriera (prima con “Born This Way” nel 2011 e poi con “ARTPOP” nel 2013) .

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.