RED BULL MUSIC ACADEMY: la città prescelta per l’edizione 2015 è Parigi

Dopo lo strepitoso successo dell’ultima tappa a Tokyo, la RED BULL MUSIC ACADEMY – la prestigiosa accademia musicale itinerante – torna in Europa. La città prescelta per l’edizione 2015 è Parigi che, con la sua importante tradizione musicale, ha dato i natali ad artisti del calibro di Daft Punk e Laurent Garnier, nonché al “french touch”, sound che continua ad influenzare producer e dj di tutto il mondo.

DAL 14 GENNAIO AL 5 MARZO 2015
E’ POSSIBILE ISCRIVERSI ALLA RED BULL MUSIC ACADEMY 2015
Sul sito WWW.REDBULLMUSICACADEMY.COM  tutte le news in tempo reale

Dopo aver fatto tappa in città come New York, Toronto, Londra, Madrid, San Paolo, Melbourne e Cape Town e Tokyo per l’ultima edizione, la RED BULL MUSIC ACADEMY torna in Europa, nella capitale francese.

Culla di una delle comunità notturne più interessanti, creative e colorate a livello mondiale, Parigi fonde perfettamente la sua scena club in continua espansione, le sue venue sono considerate ormai “di culto” e la sua forte e radicata tradizione culturale e artistica.

Il viaggio della Red Bull Music Academy inizia ormai 16 anni fa e, da quel momento, la “festa musicale” non si è mai fermata, facendo tappa nelle capitali di tutto il mondo. Per ogni evento un palazzo viene trasformato e studiato per offrire specifici spazi di lavoro, studi di registrazione, studi radiofonici e spazi comuni, oltre ad essere adattato per ospitare mostre di visual artist locali famosi ed emergenti. La Red Bull Music Academy anima anche la notte: festival di musica alternativa, feste nei luoghi più “cool” della città e in location a sorpresa. Quello che inizia nel cortile di casa di un deposito senza pretese di Berlino si è trasformato in un’iniziativa annuale che porta festival e workshop musicali in ogni continente. Red Bull Music Academy organizza 500 eventi notturni all’anno, ognuno dei quali vuole essere sia una sfida che una fonte di ispirazione. Calca i palchi dei festival più importanti come il Sónar, Montreux e Movement. Dà spazio anche a un magazine online (redbullmusicacademy.com), a una web radio attiva ventiquattr’ore al giorno/sette giorni alla settimana (rbmaradio.com), e a tante chiacchiere, il tutto visibile direttamente anche dal tuo cellulare. Alcuni studenti dell’Academy sono arrivati in vetta a diverse classifiche, altri sono diventati dottori o graphic designer, ma la maggior parte di loro sta dando vita a musica emozionante e innovativa.

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.