Grande musica a Sanremo nella serata delle Targhe Tenco

La storia e il carisma di David Crosby, l’estro e l’ironia di Caparezza, la passione e la raffinatezza di Raiz & Fausto Mesolella, la freschezza e la grinta di Filippo Graziani, il rock e la forza dei Virginiana Miller, l’intensità e la ricerca di Loris Vescovo. Si preannuncia come una serata di musica ed emozioni indimenticabili quella del 6 dicembre con la consegna delle Targhe Tenco 2014 e del Premio Tenco a Crosby al Teatro Ariston di Sanremo.

I biglietti sono in vendita sul sito www.clubtenco.it e alla cassa del teatro, tutti i giorni dalle ore 16.

David CrosbyDavid Crosby sarà in scena con un set speciale, chitarra e voce, in cui presenterà brani storici insieme a quelli del suo nuovo disco, “Croz”, che il recentissimo Dizionario del Pop-Rock Zanichelli di Enzo Gentile e Alberto Tonti ha qualificato come tra i migliori dell’anno. Il giorno dopo la serata del “Tenco”, l’artista americano sarà ospite a “Che tempo che fa” su RaiTre.

Per quanto riguarda invece le Targhe, assegnate ai migliori dischi italiani, quest’anno la sezione “album dell’anno” è stata vinta da Caparezza con “Museica”, quella nel dialetto da Loris Vescovo con “Penisolâti”, quella per l’opera prima da Filippo Graziani e il suo “Le cose belle”, mentre “Lettera di San Paolo agli operai” dei Virginiana Miller è stata decretata “migliore canzone”. Nell’unica Targa destinata agli interpreti hanno invece prevalso Raiz e Fausto Mesolella con “Dago Red”.

Il Premio Tenco è il massimo riconoscimento assegnato dal Club Tenco, alla carriera di artisti soprattutto internazionali (da Tom Waits a Caetano Veloso, da Patti Smith a Nick Cave). Eccezionalmente questa volta non è consegnato durante la storica “Rassegna della canzone d’autore” di Sanremo, detta anche, appunto “Premio Tenco”. Le Targhe sono invece scelte da una giuria di oltre 200 giornalisti.

La giornata sarà arricchita anche da una serie di appuntamenti pomeridiani. Alle ore 15 al Palazzo Gentile Spinola “La canzone d’autore incontra i ragazzi della Pigna”, incontro-laboratorio con Enrico de Angelis e Lea Tommasi, in collaborazione con Pigna Mon Amour. Sono comunque invitati tutti gli studenti e insegnanti interessati. Alle 17 al Museo Civico presentazione del libro “Arnesi per fare musica”, con interventi musicali del Franco Boggero Trio, in collaborazione con il Centro Stan Kenton. Alle 18.30, nella Sala Incontri dell’Ariston, inaugurazione della mostra fotografica di Raffaella Sottile “Premio Tenco – backstage” accompagnata dalla musica di Giacomo Toni. La mostra sarà visitabile fino al 13 dicembre. Tutti gli incontri sono a ingresso libero.

La Sala Incontri del Teatro Ariston ospiterà inoltre “PhotoShow”, laboratorio fotografico di Fabrizio Fenucci. Al Fotoclub “Riviera dei Fiori” (Federazione Operaia, via Corradi 47) e al Teatro Ariston si terrà il workshop di Lucia Baldini “Fotografia di scena attraverso la musica” (attivo fin dal 5). Per informazioni: http://www.hflab.it

L’evento è organizzato dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, della Siae, del Casinò di Sanremo, della Camera di commercio di Imperia, di Coop Liguria, di PromImperia, del Consorzio Tutela Vino Bardolino Doc e di Chef and co.

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.