Gibonni e Danilo Sacco – Non Credere (She Said) – il nuovo singolo e video

Gibonni e Danilo Sacco – Non Credere (She Said)

 il video diretto da Matko Petric

Il brano che è stato una delle hit dell’estate in Slovenia e Croazia arriva finalmente in Italia.

Il singolo che vede la collaborazione tra due grandi artisti, all’insegna della comune passione per il rock. Gibonni è uno degli cantanti più noti nei paesi della ex-Jugoslavia, con una carriera di oltre 20 anni il rocker croato, ha riempito stadi, piazze, palasport ma soprattutto ha rappresentato qualcosa che ha unito le persone, al di là di barriere e confini. Questa ballad era presente nella versione originale nell’album “20th Century Man”, pubblicato nel 2013 e prodotto da Andy Wright (Simply Red, Simple Minds e molti altri) e realizzato in UK, presso i mitici Abbey Road e Sphere studio. Ora viene proposta in una nuova versione, realizzata insieme a Danilo Sacco, con testo in italiano ed inglese. Danilo Sacco è un artista che non ha certo bisogno di presentazioni per il pubblico italiano, per la sua carriera insieme ai Nomadi e poi dal 2012 come solista, con i suoi lavori “Un Altro Me” e “Minoranza Rumorosa”, infine, come erede di Francesco Guccini alla voce della sua storica band per portare live “L’Ultima Thule” e gli altri grandi successi del cantautore. “Non Credere (She Said)” è contenuta anche come bonus track esclusivamente nella versione CD nell’ultimo album di Danilo Sacco, “Minoranza Rumorosa”. Il video, diretto da Matko Petric è stato girato in diverse situazioni, tra queste le riprese sott’acqua in una piscina per la parte recitata dagli attori, Venezia per il playback di Danilo Sacco ed infine la casa di Spalato di Gibonni.

Link: www.gibonni.com www.danilosacco.com

 

avatar

Autore: New Model Label

New Model Label è una giovane etichetta discografica e casa editrice musicale fondata da Govind Khurana, nel 2008, dopo avere lasciato edel Italia nasce con l’intento di mettere queste esperienze e questo know-how al servizio di nuovi progetti indipendenti, operando su diversi livelli, come etichetta discografica tradizionale e digitale, come editore musicale e come consulente per produzione e promozione. I primi tre anni di attività sono stati all’insegna di produzioni esordienti, una tendenza che continuerà nel futuro, insieme alla proposta di seconde opere di artisti già in catalogo e a nuove collaborazioni, anche con altre etichette indipendenti. Il debutto di New Model Label è avvenuto con l’album di Vittorio Cane, cantautore “alternativo” della scena torinese, che si è esibito in tutta Italia, dai piccoli club a palchi importanti come quello del Traffic Festival. Tra gli altri progetti, alcuni indirizzati anche ad un mercato internazionale, come Lunacy Box e Strip In Midi Side, dalle sonorità electro/goth e, nel 2010, la nascita di Honeychile, music!, sub-label dedicata a sonorità rigorosamente analogiche, da blues a jazz e world music, marchio con cui hanno debuttato i torinesi Wild Boars. Il 2010 ha visto poi un ritorno a progetti in lingua italiana con i lavori di Camp Lion e Bianconiglio, e l’inizio di collaborazioni nuove con U.d.U. Records (per PUNTInESPANSIONE, combat/folk band della provincia di Bari) e Controrecords, per i lavori di cantautori della scena torinese e non, come Stefano Amen, Mezzafemmina (prodotto da Gigi Giancursi e Cristiano Lo Mele dei Perturbazione) e Davide Tosches. New Model Label è distribuita in Italia e all’estero da Audioglobe ed in digitale da Believe. Contattateci a: govindnml [at] gmail [. ] com