MUSICA NEL CHIOSTRO “Salotto musicale dell’Ottocento” MERCOLEDÌ 28 MAGGIO ORE 21.00

MICHEL11Mercoledì 28 maggio, ai Musei Civici agli Eremitani di Padova (Piazza Eremitani, 8) per il secondo appuntamento della rassegna “Musica nel Chiostro”, spazio al “Salotto musicale dell’Ottocento” con l’ensemble cameristico formato da Giovanni Angeleri (violino), Michele Trenti (chitarra), Giulia Rettore (arpa), Giulio Sensolo (mandolino), Franco Angeleri (pianoforte).

La musica ha invaso ogni settore del mondo contemporaneo. Musica di massa, di consumo, di sottofondo, di ambiente, ma anche musica ‘colta’ proposta in registrazioni discografiche dai più grandi interpreti, musica ascoltata per mezzo di minuscole cuffiette o di sofisticati impianti di riproduzione. Musica però sempre meno suonata fra le mura domestiche ed ascoltata ‘dal vivo’, come invece accadeva nelle epoche passate. Il programma si ambienta idealmente in un salotto dell’Ottocento in cui gli invitati prendono parte ad un suggestivo momento musicale con musiche di Niccolò Paganini, Gaetano Donizetti, Beethoven e tanti altri. Giovanni Angeleri, padovano di nascita e di formazione musicale, è nato in una famiglia di musicisti e, fin dall’infanzia, si è dedicato anche allo studio della Musica antica con strumenti originali. Giovanissimo ha iniziato la carriera concertistica, che continua tuttora con enorme successo, affermandosi in molti Concorsi internazionali: il suo nome compare infatti nell’Albo d’oro dei vincitori del “Kreisler” di Vienna, del “Lipizer”, dell’”UNISA” di Pretoria, e del “Vaclav Huml” di Zagabria di cui è stato il primo e tuttora unico vincitore italiano del Primo Premio assoluto. Nel 1997 vince il Premio Paganini concorso violinistico internazionale ed anche in questa occasione entra nella storia per essere, tra i soli tre italiani ad affermarsi in oltre 50 edizioni. Giovanni Angeleri suona regolarmente in duo violino con Michele Trenti, Maestro di Chitarra Classica, compositore e Direttore d’Orchestra. Nato a Genova, Michele Trenti ha studiato chitarra per 13 anni con Anselmo Bersano, ha intrapreso quindi gli studi di pianoforte e composizione trasferendosi a Graz (Austria) per frequentare, presso la Hochschule fur Musik und Darstellende Kunst  i corsi di composizione, con Ivan Erod, e direzione d’orchestra, con Milan Horvat, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode nel 1988. Dopo il diploma ha frequentato masterclass tenute da Arpad Joo, Mosche Atzmon e Leonard Bernstein. Le composizioni di Michele Trenti ed i suoi arrangiamenti sono stati eseguiti e radiotrasmessi in vari paesi europei. Ha ricoperto numerosi incarichi di prestigio in case discografiche di settore e come consulente. Svolge inoltre un’intensa attività didattica (Università di Genova), di conferenziere e saggista; ha pubblicato tre libri (“Appunti” – Philarmonia, 2010; “Parlando di musica” – Philarmonia, 2011;  “Musica con i giovani” – S. Termanini ed., 2012). Per l’occasione il duo si amplierà con Giulia Rettore, giovane arpista padovana che ha già avuto modo di farsi notare, sia esibendosi in sale prestigiose, sia in televisione. Nonostante la formazione prevalentemente classica, ha sperimentato formazioni insolite (dal duo d’arpa al quintetto con voce recitante) e vari generi di musica, dalla celtica al jazz, sia sola che in collaborazione con altri musicisti. Al mandolino si unirà il padovano Giulio Sensolo, noto per aver interpretato le musiche originali del film “The Tourist” di H. Von Donnersmarck. Sensolo ha effettuato tournée in Italia, Spagna, Ungheria, Francia ed inciso tre cd con l’Orchestra a Plettro di Breganze. Per finire al pianoforte, Franco Angeleri, diplomatosi con la massima votazione, la lode e menzione speciale a Padova, ha approfondito la sua formazione musicale a Roma e al Mozarteum di Salisburgo. Franco Angeleri ha partecipato a numerosi  Concorsi Internazionali ottenendo sempre brillanti affermazioni. Di particolare rilievo la conquista del Primo Premio al “Viotti”  di Vercelli, al “Pozzoli” di Seregno e al “Canals” di Barcellona. La sua attività lo ha portato ad esibirsi, oltre che in Italia ed in Europa, nelle Americhe, in Giappone e Sud Africa come solista, con orchestra, in duo con Micaela Mingardo e col figlio violinista Giovanni, Premio Paganini 1997 e a partecipare in quei Paesi  a trasmissioni radiofoniche e televisive. Il suo repertorio comprende i più significativi autori della letteratura pianistica; dal 1970, fra i primissimi in Europa, dedica un’attenzione particolare all’interpretazione  con strumenti d’epoca e modalità esecutive originali. In questa sua veste di interprete, studioso e ricercatore è stato invitato a tenere corsi e seminari e a partecipare a Festival Internazionali di Musica Antica. E’ stato Docente di Fortepiano dal 1982 al 1995 nei Corsi di Musica Antica promossi dalla Fondazione Cini di Venezia. Ha al suo attivo incisioni per  le Case discografiche  Erato Rca, Velut luna, Tactus , Foné, Decca-Oiseau Lyre. Già Titolare di Cattedra di Pianoforte Principale presso i Conservatori di Bologna, Venezia e Padova è ora Direttore della Fondazione Musicale “Masiero e Centanin” e del Museo di Pianoforti antichi di Arquà Petrarca.

 

 

 “Musica nel Chiostro”

Mercoledì 28 maggio – ore 21.00

Chiostro “Albini”

Musei Civici agli Eremitani, piazza Eremitani 8 – Padova

Per la Fondazione Musicale Masiero e Centanin

Ingresso € 5,00

Prevendita biglietti: Musica Musica, Galleria Altinate 20 – Gabbia, via Dante 8

In caso di maltempo i concerti si terranno nella Sala Romanino, posti limitati, massimo 100 persone

Info: www.fondazionemusicale.it

http://padovacultura.padovanet.it/

 

Ensemble

Giovanni Angeleri, violino

Michele Trenti, chitarra

Giulia Rettore, arpa

Giulio Sensolo, mandolino

Franco Angeleri, pianoforte

 

Programma

  • N. PAGANINI – Sonata op. 2 n. 6 per violino e chitarra – Cantabile e valtz per violino e chitarra
  • PLEYEL – Duo per arpa e pianoforte
  • L. van BEETHOVEN – Quattro composizioni per mandolino e pianoforte
  • A. DIABELLI – Sonata in la magg. per violino, chitarra e pianoforte – Menuetto e Rondò op. 70 per violino, chitarra e pianof.
  • G. DONIZETTI – J. THOMAS – “Una furtiva lagrima” per arpa
  • G. DONIZETTI – Sonata per violino e arpa
  • N. PAGANINI – Polacca e variazioni per violino e chitarra

 

 

 

 

Ufficio Stampa Michele Trenti

Top1 Communication

segreteria@top1communication.eu

Uff. 347/0082416

avatar

Autore: Top1 Communication

Top1 Communication :: Ufficio Stampa :: Comunicazione, Promozione, Organizzazione eventi e R.P. :: Top1 Communication è un'associazione composta da professionisti della comunicazione, del giornalismo e delle pubbliche relazioni. Nasce con lo scopo di promuovere le attività dei propri soci, siano essi, imprese private, enti locali, associazioni, federazioni, personaggi del mondo dello spettacolo (vip, attori, registi, cantanti, musicisti, ecc...) e personaggi pubblici. La sede è a Roma ma opera su tutto il territorio italiano. I servizi offerti da Top1 Communication: - Comunicazione e marketing; - Ufficio stampa; - Promozione radiofonica; - Promozione televisiva; - Organizzazione eventi (festival, manifestazioni, convention, concorsi artistici, mostre, ecc...), convegni, corsi di formazione, perfezionamento e ricerca; - Consulenza e direzione artistica di eventi e manifestazioni di intrattenimento; - Relazioni pubbliche; - Organizzazione servizi fotografici e reportage; - Organizzazione realizzazione videoclip; - Ricerca di location per servizi fotografici, videoclip ed eventi; - Pianificazione campagne pubblicitarie; - Promozione turistica e del territorio; - Produzione, pubblicazione di libri, riviste, monografie, audiovisivi, dischi o cd, programmi multimediali, reti di informazione sulle ricerche, sugli studi, le attività espressive, musicali ed artistiche; - Creazione di siti internet, brochure, flyer, inviti, etc.; - Management di vip, attori, cantanti, musicisti; - Studio dell'immagine; - Assistenza legale per il diritto d'autore, legislazione dello spettacolo, informativa giuridica e di pratiche burocratiche (siae, enpals).