Marichka Connection & Emanuele Bozzini: “Il Barone Rampante” è il primo singolo lanciato in Italia dalla band Italo-Bruxellese

Sbarca nel belpaese la band italo-belga con il suo genuino ed energico mix di ballate folk-Rock dai toni barocchi e patchanKa. Il singolo è un’anteprima dell’album d’esordio FUGA DAL PARADISO: un unico grande viaggio alla ricerca di una nuova terra in cui poter crescere, popolato dai personaggi più diversi,  in cui protagonista è la gioia che canta per rimanere a galla sulla variegata corte dei sentimenti umani. I musicisti rimangono fortemente legati a quel Paradiso perduto che abbandonarono anni fa e oggi, più che mai, desiderano presentare il loro lavoro a un pubblico che possa ascoltare le parole che gli sono dedicate!
“Il Barone Rampante” è il simbolo di un individuo che è fuggito dalle certezze e dalle convenzioni del proprio rango per vivere la vita in maniera più curiosa e creativa. Attraverso questo apparente allontanamento dal mondo, il Barone riesce in realtà ad esplorare quell’ amore profondo che prova nei confronti dell’uomo. La canzone è ispirata dalla novella di Italo Calvino.
Il video del brano sottolinea la spontaneità e, con essa, la dimensione poetica della canzone e del personaggio. E’ bastato riunire un gruppo di persone speciali, in un posto magico: la tenuta dei Baroni Isola, vecchi amici di Italo Calvino, in cui lo scrittore risiedette in svariate occasioni . E’ stata una regia in divenire quella di Alessandro Farinetti, spontanea e collettiva. Le immagini rappresentano la storia di una bambina che si allontana dal trambusto delle convenzioni e delle regole degli adulti per immergersi nella melodia che le offre la natura che la circonda.
 Pictureee
Marichka Connection è il frutto dell’incontro tra il cantautore Emanuele Bozzini, la violinista folk Ariella de Gennaro, il bassista  Stefano Capone, l’uku-chitarrista Alessandro Cesale e il batterista Emanuele Volpi. Viola, piano, sassofono, fisarmonica e percussioni appaiono e scompaiono in performances costellate da guests che illustrano storie e immagini di libertà, battaglie, tempeste, amore e distacco. In attività dal 2010 a Bruxelles e in Benelux, la band si ostina a cantare in lingua italiana, mantenendo mentalmente il legame comunicativo con quel paese che, per una ragione o per l’altra, tutti i membri del gruppo lasciarono anni fa. Il loro primo album Fuga dal Paradiso “è la biografia emotiva di un fu-paradiso in seria crisi di identità”. Il gruppo nasce intorno alle canzoni, chitarra classica e voce, del Torinese Emanuele Bozzini. Emanuele scrive canzoni da sempre, interrompendosi duranti gli studi in economia e un anno di viaggio in Australia dove recupera le ispirazioni perse all’università. Arrivato a Bruxelles alla ricerca di lavoro ricomincia a scrivere. Quello che è un difficile ma necessario percorso di allontanamento dall’Italia viene trascritto nell’album Fuga dal Paradiso.
Piccola  bio: Nel 2010 i Marichka Connection iniziano a suonare per feste, brasseries, caves e parchi di Bruxelles. Arriva presto il contratto con il Kafka una delle più conosciute Art-Brasseries bruxellesi che permette loro di esibirsi ogni mese nel cuore artistico e festaiolo della città. Poi è la volta del Grain d’Orge; le esibizioni in piazza, lo Stoomelings; la Tentation; lo Zonneklop; la partecipazione alle Notti Bianche; le cercle des Voyageurs; i concerti alla Piola Libri, punto di riferimento musicale per gli italiani residenti a Bruxelles; l’apertura degli Africa Unite al VK ; la partecipazione al festival italo-bruxellese Antitapas, eletto poi a “Best evening Experience 2012” dalla città di Bruxelles ; l’intervista a Radio Alma e poi quella a Radio Nostalgie, una delle principali radio nazionali belghe. Il Legame con l’Italia  non si interrompe mai:  nel 2011 compaiono nel video di “Povera Italia” del cantautore Italiano residente in Belgio, Giacomo Lariccia. Nel 2012 appaiono sul TG3 (12min50) per la partecipazione a BE UP, un evento di raccolta fondi a favore dei terremotati dell’Emilia Romagna . Poi è la volta del successo del concerto di raccolta fondi per la Sardegna. Dal 2013 I Marichka Connection sono attivi in svariati festival Belgi e Olandesi.
 
PROMORADIO ||| L’AltopArlAnte
avatar

Autore: laltoparlante

Ufficio stampa, promozione radio e video