BLEIN: ANCORA UN ATTIMO è il singolo dell’omonimo EP

Esordio discografico per la giovane band umbra che con le sue moderne sonorità pop rock, ha spopolato nel programma radio di Lorella Cuccarini. A differenza di altri gruppi attuali i BLEIN non hanno un leader e sono tutti di pari livello musicale e perché no, estetico …
Una intro un po’ inusuale con i cori del quartetto e le prime frasi che racchiudono un po’ tutto il significato di quello che il testo vuole dire.  Si “gioca” tutto sull’attimo. Quel momento che dura un niente, ma che può cambiare le sorti della relazione. Lui, adesso solo, cerca di chiedere un momento in più per poter spiegare quello che sta provando e cerca di far cambiare idea a lei, che forse non è più tanto sicura della scelta presa.
Picture
Questo primo lavoro in studio è la sintesi di un percorso iniziato due anni fa e racchiude sei tra i pezzi più significativi marchiati BLEIN. La scelta dell’ EP omonimo , deriva dalla volontà di mettersi a nudo e di raccontarsi per quello che realmente si è.
Nei brani emergono, infatti, ampi spunti autobiografici legati alla sfera sentimentale ed al rapporto con l’intricato, ma pur sempre affascinante e indispensabile, mondo femminile.
Selezionati i pezzi per l’album, e inseritii in un determinato ordine, questi davano vita ad una VERA E PROPRIA STORIA D’AMORE in tutte le sue sfumature, dall’apice della passione allo sconforto più profondo .
Le musiche, interamente scritte dai BLEIN, seguono perfettamente l’andamento di questo percorso, alternando momenti di puro pop a fasi di concitato rock.
L’interessamento da parte di Max Marcolini (produttore di Zucchero, Alexia, Irene Fornaciari, ecc…) nei loro confronti ad inizio estate 2013 è coinciso con la volontà e l’esigenza di incidere la loro musica.
Lui, insieme al manager/produttore Davide Pierucci e grazie alla sua esperienza decennale ed internazionale, è riuscito rapidamente a captare l’essenza del gruppo tirando fuori il meglio da ognuno di loro ed enfatizzando ancor più il loro sound, arricchendolo con il suo piano e le sue geniali ed incantevoli orchestrazioni.
“Il gruppo nasce ufficialmente nel maggio del 2012, ma forse è sempre esistito!
Ci conosciamo da sempre, due di noi, Francesco e Simone sono fratelli, e già da poco più che bambini strimpellavamo e cantavamo insieme.  Nel corso degli anni ognuno di noi ha sviluppato una sua strada in ambito musicale, studiando con vari insegnanti e affrontando molteplici stili musicali.  Nella Primavera del 2012 ci siamo ritrovati per creare qualcosa di nuovo insieme, ignari di quello che il destino aveva in serbo per noi.  La formazione originale è anche quella attuale: Tony Gargiulo chitarra e voce, Francesco Papalini chitarra e voce, Simone Papalini basso e voce, Gabriele Panariello batteria e voce.
Pochi giorni dopo l’inizio dei “lavori” c’è stato l’incontro con il nostro manager Davide Pierucci che ci ha notati su internet. Davide ha permesso di realizzare questo nostro sogno. La sua fiducia ci ha spronato a credere in noi dal punto di vista della composizione, ambito per noi quasi totalmente inesplorato.  Essendo anche lui un musicista, chitarrista, compositore e arrangiatore ha subito cominciato a lavorare sui nostri brani apportando tutta la sua esperienza. Il lavoro svolto è stato notevole è i nostri brani, da acerbi e mal strutturati, sono diventati delle ottime canzoni. Successivamente a questa fase, Davide, forte delle sue conoscenze, ci ha procurato un paio di incontri con il grandissimo produttore Massimo Varini. Massimo ha prodotto decine e decine di grandissimi successi di altrettanto grandissimi artisti: Nek, Bocelli, Mina, Celentano, Ramazzotti, Vasco Rossi, Renato Zero, Pausini ecc ecc. Il suo incontro è stato molto importante per ciò che riguarda la composizione e la struttura dei brani.  Nel frattempo la nostra carriera di musicisti si arricchiva di concerti ed eventi come quello del luglio 2013 che ci ha visto support band dei Pooh in un loro concerto . Abbiamo partecipato anche ad un concorso nazionale indetto da  Radio RAI Uno condotto da Lorella Cuccarini: il nostro singolo” Solo due Soli” è stato trasmesso su Radio RAI Uno ed il video è stato postato sulla pagina facebook di “Citofonare Cuccarini” che, ottenendo più “mi piace”, ha vinto la gara come video e brano più ascoltato. Ciò ci ha permesso di essere ospiti della Cuccarini nella sua trasmissione in diretta e ci permetterà di partecipare alla finalissima che si terrà a Roma ad aprile 2014. Sempre grazie al nostro manager, nel 2013 c’è stato anche l’incontro con Max Marcolini, rinomato produttore e arrangiatore. Gli ultimi album di Zucchero sono opera sua. Tanto basta per far capire di chi stiamo parlando… Max ci ha fatto un audizione e, capendo il nostro potenziale, ci ha detto che sarebbe stato molto felice di essere nostro produttore. Noi ovviamente non ce lo siamo fatto scappare e abbiamo subito cominciato a lavorare su una decina di brani che poi, sono diventati sei, quei sei, appunto,  che fanno parte del nostro primo album che uscirà a marzo.
Sicuramente è stato un punto a nostro favore il fatto di essere amici da sempre ed aver condiviso numerose esperienze insieme; proprio da una di queste, durante un viaggio a Madrid nell’estate 2011, è nata la promessa di formare un gruppo tra noi, ispirandoci, per il nome, alle opere dadaiste dell’artista Yves Klein, che ci avevano incantato, nella visita al museo Reina Sofia, con il colore che lo ha reso celebre: il blu. Il nostro nome infatti è la crasi delle parole Blu e Klein: BLEIN !!”
L’AltopArlAnte PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampa&Web – www.laltoparlante.it
avatar

Autore: laltoparlante

Ufficio stampa, promozione radio e video