Andrea Romano esce con “Icaro”, il nuovo singolo

002_ROMANOE’ in tutti gli store digitali (in radio dal 28 ottobre) “Icaro”, il nuovo singolo di Andrea Romano. Il brano anticipa il suo quarto album di inediti previsto per Gennaio 2014 dal provocatorio titolo “Giuro che è l’ultimo. Forse.”. “Icaro” è stata prodotta artisticamente da Michele Coratella e scritta in collaborazione con Andrea Amati, autore Warner noto per aver firmato brani per Nek, Emma, Renga e molti altri artisti di rilievo. Come b-side un secondo brano: “Pioggia nel sole”, un altro spaccato della poetica dell’artista che ha realizzato anche il disegno in copertina.

 

«Icaro siamo noi – afferma Andrea Romano – con le nostre perturbazioni, con i credo di facciata, le nostre paturnie logorroiche e tutti i nostro discorsi falso-sentimentalistici da psicologia baci perugina. Icaro è uno schiavo che, volando alto, poi, si glorifica schiantandosi sulla madre terra».

 

La canzone narra del dialogo tra la personalità di Icaro (strofe) e l’anima (inciso) in una continua ricerca di se stessi. Il brano è sicuramente uno dei più intensi del cantautore che non è nuovo ad inserimenti filosofici e riflessivi nei suoi brani pop, spesso intrisi di  ironia, vista come autodifesa dal qualunquismo, in una dichiarata critica alla società moderna.

 

Infatti, in una canzone pop come “Icaro”, si cela una forte provocazione: «La personalità, tanto decantata nei reality show e nei salotti di Maria De Filippi, – continua Andrea Romano – se priva dell’anima che la governa, non è altro che una secrezione vuota di quest’ultima. Sbottare in televisione esternando lacrime e rabbia senza razionalizzare e convogliare i sentimenti verso una meta non fa altro che dipingere il peggio di noi stessi e non il meglio. In altre parole “Icaro” crede di poter volare anche se ancora non sa farlo e, mentre scopre di non esserne in grado, impara a farlo. E’ la tensione verso una meta che genera evoluzione e non l’arroccarsi nella difesa di una condizione immutabile: è l’anima che innesca il desiderio verso ciò che non si conosce. Idealizziamo, schiantandoci su quel che non conosciamo, formando così il dominio sul carattere, unica via possibile, dato che il carattere resta immutabile. Icaro è il desiderio quotidiano che diviene confine e orizzonte personale in continuo mutamento».

 

Andrea Romano è un artista a tuttotondo (pittore ad attore) che lotta per superare gli estremi e le contraddizioni fondamentali al fine di liberarsi dalla schiavitù alle cose. Dichiara di non riuscirci ma di essere lieto di provarci. Si è abbandonato alla musicalità delle parole ed è diventato un “PescAutore”: un “pescatore di parole e musiche dove la tecnica compositiva sta nell’abbandonare l’occhio al fiume, lasciando che i testi e la musica affiorino spontaneamente“. Ha pubblicato tre album e numerosi singoli. www.andrearomano.it

avatar

Autore: davvero comunicazione

davvero comunicazione è un’Agenzia di comunicazione e consulenza che agisce nell’ambito dello spettacolo musicale, della discografia, degli eventi e del music business in generale.