Astimusica 18!

 Organizzato dal Comune di Asti con il patrocinio della Regione Piemonte,  Astimusica è  giunto alla diciottesima edizione. Il festival debutterà martedì 9 luglio, come sempre nella sede consolidata di piazza Cattedrale, ma si estenderà ad altre locations.

 

 Astimusica Logo rosso 2013

 

In piazza Cattedrale il 9 luglio vi sarà Roberto Vecchioni, poi musica tutte le sere con il cantautorato di Zibba , Premio Tenco 2012, (sostituisce le Cordepazze) e di Geddo (10 luglio), il Management del Dolore Post Operatorio (una delle novità più interessanti del concertone romano del 1° maggio) e Una l’11, Sinfonico Honululu e Mauro Ermanno Giovanardi il 12, la vincitrice di X Factor 6, Chiara, il 13. Domenica 14 luglio sarà la volta di Ilaria Porceddu, cantautrice sarda vincitrice di Castrocaro e della giovanissima e promettente Ylenia Lucisano; lunedì 15 ci sarà Neffa, poi Irene Grandi (il 16); il 17 vi sarà una serata dedicata al blues con Jake Walker accompagnato dalla Locomotion Band, quindi due gruppi che vantano ciascuno mezzo secolo di storia: il 18 gli Inti Illimani, il 19 i Nomadi. Sabato 20 avremo i Folkstone, una band che unisce elementi della tradizione folk alle sonorità metal/rock e Leon.

E ancora, non più in piazza Cattedrale ma a Palazzo Ottolenghi: il 22 luglio Hip Hop New School, con l’artista vincitore del MTV Spit 2013, il 23 “Smoke” con Cinaski, poeta e narratore sulla scia della beat-generation con i Guignol e  il 24, a conclusione, gli Ex di GianCarlo Onorato e Cristiano Godano con i Med in itali.

Il 13 e il 14 luglio al Piccolo Teatro Giraudi vi sarà anche, nell’ambito della rassegna Transcodex realizzata da Monferrarti, un laboratorio di canto armonico a cura del compositore e polistrumentista Roberto Laneri.

Dance Calling organizza inoltre due appuntamenti: Venerdì 19 luglio allo spazio Leonardo da Vinci dalle 17 alle 22 una lezione-incontro sul mondo della produzione di musica elettronica per poi continuare la serata con un dj set dalle 22.30 presso Palazzo Ottolenghi e Sabato 20 luglio al Parco Lungo Tanaro dalle 16 alle 04:30 djset, live, visual performance, manifestazioni sportive (skate contest, esibizione di pattinaggio e molto altro..) e di ballo con live set  di varie band con guest  Christian Smith, uno degli attuali capostipiti della generazione house e techno.

 

Saranno otto i concerti a pagamento: per Vecchioni, Chiara e i Nomadi si pagherà 18 euro, per Neffa, Irene Grandi e gli Inti Illimani 15 euro, Cinaski 5 euro e gli Ex 8 euro.

Un lunga serie di appuntamenti musicali, dunque, che faranno seguito senza soluzione di continuità con Asti Teatro.

 

www.comune.asti.it        Facebook: Astimusica        www.myspace.com/astimusica

 

UFFICIO STAMPA ||| L’AltopArlAnte www.laltoparlante.it  (Fabio Gallo – 348.36509678 – info@laltoparlante.it)

avatar

Autore: laltoparlante

Ufficio stampa, promozione radio e video