Around The World (Daft Punk), brano ‘riciclato’ da Capone & Bungt Bangt

L’AltopArlAnte PromoRadio e PromoVideo presenta in collaborazione con Rai.Tv il videoclip di “Around the World” (Daft Punk), indiscusso tormentone internazionale, rielaborato da CAPONE & Bungt Bangt attraverso l’uso sapiente di strumenti sostenibili costruiti con materiali recuperati. Il risultato genera una canzone completamente ricreata e liberata dalle strutture e schemi rigidi dell’elettronica, per dare vita ad una nuova versione “naturale”: un coinvolgente esempio di junk music che invita a farsi danzare più liberamente e allegramente di prima.

Una cover interamente rivisitata con gli incredibili strumenti della band. Il Tubolophon, creato con pezzi di grondaia tagliati per formare le diverse note, sostituisce il basso; la Mazzimba, una marimba fatta con pezzi di battiscopa, sostituisce le tastiere; la Scopa Elettrica, una comune scopa con un elastico da sarta come corda, prende il posto della chitarra; la Buatteria, formata da recipienti di vari materiali, è la batteria. Il sound è grezzo, minimalista, denso e pregnante. Si percepisce l’origine industriale degli strumenti e la grande vitalità tipica di Capone & Bungt Bangt. La band che dal 1999 è impegnata nella creazione di musica attraverso l’esclusivo utilizzo di materiali riciclati è molto apprezzata all’estero sia per i tanti concerti fatti sia per la sua unicità. Oggi si propone di proseguire ed allargare ancor di più gli orizzonti musicali, scegliendo di “riciclare” Around the World. Il brano ha già nel titolo un accenno al giro del mondo, un abbraccio all’intero pianeta che è quello che la band pratica quotidianamente nel perseguire i suoi obbiettivi ecologisti e sociali. Il confronto con questa cover internazionale non si ferma al riarrangiamento del brano ma suggerisce sonorità del tutto nuove da fare ascoltare anche oltre i confini italiani. Il progetto di radicalizzazione dei suoni, l’intenzione di far cogliere all’ascoltatore in modo chiaro la differenza tra gli strumenti canonici e quelli usati dalla band, avviato da Capone con “Tu Come Lo Fai” si arricchisce di un nuovo brano. In un momento storicamente così complesso questo estremismo sonoro è un contributo creativo e positivo per la ricerca di nuove strade musicali e, perché no, anche sociali.

Capone & Bungt Bangt sono un’avanguardia che resiste e che propone musica alternativa apprezzata trasversalmente nel senso culturale e generazionale. Ritmo, melodia, creatività sostenibile questi gli ingredienti della junk music o musica ecologica, uno ramo dell’urban music ormai riconosciuto a livello internazionale del quale Capone& Bungt Bangt sono gli indiscussi pionieri.

http://www.caponebungtbangt.com

avatar

Autore: laltoparlante

Ufficio stampa, promozione radio e video