Charlotte Gainsbourg: Stage Whisper, il nuovo album con 11 brani live

Charlotte GainsbourgEsce oggi, 24 gennaio, “Stage Whisper” (Live and Unreleased) il nuovo album di Charlotte Gainsbourg con 11 brani live che documentano un anno trascorso sul palco e 8 brani inediti che fanno luce su alcuni nuovi orizzonti del suo lavoro.

Il 2009 è stato un anno fantastico per Charlotte Gainsbourg: ha vinto il premio come Miglior Attrice al Festival di Cannes per la sua incredibile recitazione in « Antichrist » di Lars Von Trier e il suo album, IRM, è stato premiato sia dalla critica che dal pubblico. Ma la sorpresa più grande è stata sicuramente vederla partire per un tour mondiale e vederla affrontare il palco con il suo stile così personale, semplice, istintivo e determinato. Il lungo giro affrontato (da New York a Tokyo, passando per Coachella, Parigi, Londra, Berlino e Benicassim) ha fatto diventare Charlotte la cantante che è oggi – unica nel suo genere.

“Stage Whisper” (Live and Unreleased) contiene 8 brani inediti che proiettano Charlotte su uno sfondo musicale completamente nuovo. “Terrible Angels”, scritto da Beck, è un brano elettronico di impatto immediato, “Paradisco” ce la fa immaginare sulla pista da ballo di un night club gestito dai New Order, mentre “All the Rain” e “White Telephone” suonano come la risposta ad una preghiera – o il lancio di un incantesimo. A questo punto subentrano a Beck nuove collaborazioni, quella con Charlie Fink dei Noah & The Whale per “Got to Let Go”, una ballata per contrastati amanti in fuga ; con Connor Mockassin per la psichedelica “Out of Touch” e con il giovane prodigio Conor J. O’Brien (The Villagers), che con la sua commovente “Memoir” ci regala una conclusione splendida.

Le 11 canzoni live presenti nel disco includono i maggiori successi dei primi due album di Charlotte Gainsbourg – “5.55” realizzato con gli Air e “IRM” a cui ha lavorato con Beck. Il suono tribale, elettronico ed etereo creato dalla sua band è la cornice perfetta per permettere a Charlotte di rivelare la sua personalità naturale e misteriosa grazie a dei brani molto intimi.

Il precedente album della Gainsbourg , IRM è stato uno degli album più apprezzati del 2010. Il New York Times lo ha definito “un disco pop eclettico e coinvolgente”, per Vanity Fair “un tour de force complesso, enigmatico, variegato”. UNCUT, che nella sua recensione lo ha giudicato meritevole di 4 stelle, ne ha lodato “la visione pop ibrida e costantemente proiettata al futuro”

Questa nuova uscita discografica coincide inoltre con i riconoscimenti che la Gainsbourg sta raccogliendo per la sua ultima collaborazione con Lars Von Trier, Melancholia (2011)

Tracklist

1) “Terrible Angels
2) “Paradisco”
3) “All the Rain”
4) “White Telephone”
5) “Anna”
6) “Got to Let Go (Featuring Charlie Fink of Noah and the Whale)”
7) “Out of Touch”
8) “Memoir”
9) “IRM” (live)
10) “Set Yourself on Fire” ( live)
11) “Jamais” ( live)
12) “Heaven can wait” (live)
13) “In the End” (live)
14) “AF607105” (live)
15) “Just like a woman” (live)
16) “The Operation” (live)
17) “The Songs That We Sing” (live)
18) “Voyage” (live)
19) “Trick Pony” (live)

www.itunes.it/charlottegainsbourg
http://www.charlottegainsbourg.com/
www.warnermusic.it
http://www.youtube.com/warnermusicit
http://www.facebook.com/WARNERMUSICITAL

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.