TLR Jazz 2011 – 2012

Arriva il TLR JAZZ, una rassegna che da quasi 25 anni ci permette di sentire le allegre, calde, sensuali e intimistiche atmosfere di una musica avvolgente, coinvolgente e che come poche sa scrutare fin dentro la nostra anima. Un classico appuntamento, una bella e lunga tradizione che ogni anno si rinnova, come solo il jazz può fare.

Ari Hoenig
Ari Hoenig

Sei appuntamenti di jazz che partono il 4 novembre con la performance di Tullio De Piscopo insieme a Mike Melillo e Massimo Moriconi nel progetto “MTM Reunion Jazz Trio”. Un’esclusiva italiana che vede il trio di nuovo sul palco dopo 23 anni dalla loro ultima performance live. Il trio, che ebbe un successo formidabile, registrò un disco live per l’etichetta Philology con il celebre sassofonista Massimo Urbani, ricordato ogni anno con il Premio Internazionale Massimo Urbani di Camerino. Il secondo appuntamento è previsto per venerdì 25 novembre, con il quartetto “Ari Hoenig and Punk Bop” e il 17 dicembre è la volta del quintetto dell’israeliano-americano Omer Avital, la prima data del 2012 è in cartellone per giovedì 16 febbraio, un doppio set in omaggio al Premio Internazionale Massimo Urbani con Nick Myers e Alessandro Lanzoni, il vincitore 2011 Fabio Giachino e l’ospite d’eccezione Rosario Giuliani, sabato 3 marzo sarà la volta del jazz americano, con Bill Carrothers trio, la rassegna si chiude sabato 21 aprile con il famoso trombettista Fabrizio Bosso ospite della Colours Jazz Orchestra diretta da Massimo Morganti.

La storica rassegna al Teatro Lauro Rossi si conferma tra le più prestigiose della Regione Marche grazie ad un cartellone di grande qualità e di rilievo internazionale. Una rassegna voluta dal Comune di Macerata ed ideata anni fa dal talent scout del jazz Italiano, il maceratese Paolo Piangiarelli. L’affascinante Teatro Lauro Rossi, con la sua acustica naturale e il calore del pubblico maceratese permette ai musicisti, ospiti della Città di Macerata, di esprimere al meglio la loro arte. L’arte del jazz è in continuo divenire e pronta ad essere rinnovata, pertanto la direzione artistica ha deciso di creare una programmazione che rispetti il percorso di crescita della musica jazz, dalla tradizione fino alle espressioni più moderne. Direzione artistica: Musicamdo Jazz & Paolo Piangiarelli. Negli ultimi anni la rassegna TLR JAZZ può contare sul supporto organizzativo dell’Associazione Musicamdo, che sta muovendo importanti passi nel mondo dell’organizzazione di eventi jazz e che è membro del Marche Jazz Network, la rete marchigiana della musica creativa e del jazz riconosciuta dalla Regione Marche. Il MJN è costituito da: Ancona Jazz, Fano Jazz, TAM e Musicamdo Jazz. Grazie a questa partnership la rassegna TLR Jazz fa parte del cartellone unico Marche Jazz Network.

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.