Ligabue: Premio Tenco 2011 per Arrivederci Mostro! in Acustico

Il Club Tenco ha ufficializzato oggi che per l’edizione 2011 del Premio Tenco (al Teatro Ariston di Sanremo dal 10 al 12 novembre) A LIGABUE È STATO ASSEGNATO IL PREMIO TENCO PER “ARRIVEDERCI, MOSTRO! IN ACUSTICO”, versione del disco di inediti “Arrivederci, Mostro!” con i 12 brani completamente riarrangiati e risuonati dal LIGA in chiave acustica. Il disco è stato pubblicato lo scorso novembre (distribuito da Warner Music) con il cofanetto speciale “Arrivederci, Mostro! (Tutte le Facce del Mostro)”.

LIGABUE ritirerà il prestigioso riconoscimento sabato 12 novembre e si esibirà in un set eccezionale e inedito, pensato ad hoc per la rassegna, che per lui rappresenta “la cristalleria della canzone italiana”.

«Il premio a LIGABUE intende sottolineare un percorso artistico che è arrivato a milioni di persone sposando un impatto rock con una grande attenzione ai testi – dichiara il comitato esecutivo del Club Tenco – Un percorso improntato alla qualità della proposta, come attesta per esempio la bellissima versione acustica dell’album “Arrivederci, Mostro!”, in cui il cantautore emiliano ha da solo arrangiato, prodotto e suonato tutti gli strumenti per le stesse canzoni contenute nell’album ufficiale».

I Premi Tenco sono i massimi riconoscimenti del Club Tenco, attribuiti dal comitato esecutivo del Club ad importanti artisti dalla strepitosa carriera, a differenza delle Targhe Tenco, assegnate invece da una nutrita giuria di giornalisti (circa 200) ai migliori dischi italiani della stagione. I Premi Tenco 2011 sono stati assegnati a LIGABUE, al grande artista della Repubblica Cèca Jahomir Nohavica (come cantautori) e a Mauro Pagani (come operatore culturale).
L’epocale concerto di LIGABUE al Campovolo di Reggio Emilia il 16 luglio, di fronte a 120.000 persone festanti (perché CAMPOVOLO 2.0 ha rappresentato una vera e propria due giorni di festa per il popolo del LIGA), diventerà presto un triplo disco live (distribuito da Warner Music) e un film in 3D (distribuito da Medusa Film).

«Esiste la serata perfetta? Probabilmente no, ma certamente Campovolo 2.0 c’è andato molto vicino. L’evento è stato davvero grandioso e gestito in maniera impeccabile sotto ogni punto di vista» riporta Sound & Lite (la più autorevole rivista del settore della musica live).

Il triplo cd “CAMPOVOLO 2.011”, in uscita il 22 novembre, sarà la fotografia del concerto integrale di Campovolo e conterrà anche 3 brani inediti (extra di altri dischi): “M’Abituerò” (prodotto da Corrado Rustici e registrato con i ClanDestino, brano extra di “Sopravvissuti e Sopravviventi”), “Sotto Bombardamento” (prodotto da Luciano Luisi e registrato con La Banda, brano extra di “Buon Compleanno Elvis”) e “Ora e Allora” (prodotto da Rustici e registrato con il gruppo attuale, brano extra di “Arrivederci, Mostro!”).

“LIGABUE 3D”, il film di CAMPOVOLO 2.0, dal 7 dicembre in 300 sale, traccerà invece un solco nella cinematografia musicale, con immagini in 3D del LIGA, dei musicisti, del pubblico e dell’evento.

Con CAMPOVOLO 2.0 (prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group) sono stati oltre 720.000 gli spettatori che hanno seguito LIGABUE nello straordinario anno di musica dal vivo (luglio 2010 – luglio 2011): 16 date sold out negli stadi, 12 date sold out nei palasport, 28 date sold out nei teatri e il grande evento di Campovolo (unico live elettrico del LIGA nel 2011).

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.