Enrico Ruggeri: concerto per lo Human Rights Tour a Monselice

Domani, venerdì 16 settembre, ENRICO RUGGERI si esibirà in concerto presso il FIGHT CLUB (via Muraglie 1/A, Monselice – Padova, ingresso €30/ €25) in occasione dello “HUMAN RIGHTS TOUR 50°”, iniziativa che si propone di celebrare il cinquantesimo anniversario di Amnesty International.

Questi i prossimi appuntamenti:

17/09: Andrea Mirò (biglietto € 20/ €15)

18/09: Jalisse & Carlo Zannetti ( entrata libera)

Durante le serate saranno presenti i volontari di Amnesty International, con un tavolo per la raccolta firme, e parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione a sostegno delle azioni in favore dei diritti umani. Per questa manifestazione il Fight Club ha ricevuto i patrocini del Comune di Padova, della Provincia di Padova e della Regione Veneto.

Il Fight Club in collaborazione con Assoartisti Veneto e Amnesty International (Circoscrizione Veneto e Trentino Alto Adige) organizza una rassegna di eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi dal 9 al 18 settembre 2011 che si inserisce in un progetto più ampio che vede numerosi eventi in molti Paesi a livello mondiale. Un anno nel quale celebrare, raccontare e crescere, nel quale l’opinione pubblica verrà a sapere, o ricorderà ancora meglio, che per 50 anni centinaia di migliaia e poi milioni di persone comuni hanno svolto campagne e hanno dedicato parte del proprio tempo per difendere altrettante persone comuni, e per creare le condizioni affinché le violazioni dei diritti umani potessero cessare.

Dal 28 maggio 2011 (fino al 28 maggio 2012) è in corso a livello internazionale lo “HUMAN RIGHTS TOUR 50°” per il quale diverse tipologie di spettacolo vengono dedicate ai 50 anni di Amnesty International (http://50.amnesty.it/storia).

Il Fight Club di Monselice oltre a rappresentare un’occasione per promuovere i diritti umani, si configura come un’opportunità per favorire la conoscenza del territorio e la promozione turistica.

Inoltre per coinvolgere ancora di più la cittadinanza e promuovere la cultura, sono previsti degli incontri con gli artisti, sia prima delle performances, sia alla loro conclusione. Proprio per valorizzare il territorio locale, ricco di molti siti storici, archeologici, religiosi importanti, saranno organizzati anche dei brevi tour per gli artisti che si svolgeranno nella giornata in cui si esibiranno o il giorno successivo (gli artisti alloggeranno a Torreglia). Il personale del Fight Club, dei responsabili di Assoartisti e i volontari di Amnesty faranno da guida agli artisti in queste visite.

www.amnesty.it  –  www.50.amnesty.it –  http://www.monselicefightclub.it

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.