Festival Musicando 2011: ecco i vincitori

Festival Musicando 2011 - un momento delle premiazioniTarsia (Cs), 10 agosto 2011. Imon B (canto inedito), Ida Scarlato (canto edito) e Ludovica Dito (ballo) sono i tre vincitori della settima edizione del Festival Musicando 2011. La kermesse dedicata alle promesse dello spettacolo italiano organizzata dall’associazione Musikart con il patrocinio del Comune di Tarsia. Per loro tre si alzerà il sipario delle prefinali nazionali del Nuovi Talenti Festival a Roma.
Martedì 9 agosto 2011, nella piazza Francesco Vivacqua a Tarsia, si è svolta la serata conclusiva del concorso presentata da Katia&Roberto Cannizzaro. Sul palco si sono sfidati i quindici finalisti che sono stati giudicati, non senza difficoltà, da una giuria qualificata (per la sezione ballo Francesco Scornaienchi, Carlo Mandolito e Angela Tiesi; per la sezione canto Francesca Senatore, Bruno Gioffé e D. Mingrone). Lo spettacolo ha visto anche la presenza di tanti ospiti d’eccezione, come lo scrittore Edmondo Capecelatro, Maurizio Comito, attore del film Qualunquemente accompagnato da suo figlio Gianmaria che si è esibito sul palco interpretando un pezzo di Mango. Ma c’è stato spazio anche per una bellissima sfilata di moda.

I premi e i vincitori

Prima classificata della sezione ballo è stata la giovanissima Ludovica Dito di Gioia Tauro alla quale la FantasyDance Centro Studi Arte di Rossano ha assegnato anche uno stage formativo con Mauro Astolfi, Fabrizio Santi, Massimiliano De Luca e Ivan Tzanov nell’ambito della rassegna Week_End Dance che si svolgerà a Rossano. Inoltre Ludovica è stata selezionata dal presidente dell’organizzazione no-profit Cultura&Solidarietà, Francesco Vivacqua, per partecipare al terzo Internazional social commitment awards 2011 che si terrà il 10 ottobre 2011 al teatro san Babila di Milano.
Giulio Campilongo di Rossano è il secondo classificato della sezione ballo, seguito da Daniele Paldino di Tarsia che si è aggiudicato il terzo posto.
Per la categoria brani editi a classificarsi al primo posto è stata la cosentina Ida Scarlato. Per lei, oltre alle prefinali romane dell’Ntf, la Roka Productions metterà a disposizione mezzi e competenze per l’incisione di un brano inedito.
Al secondo posto della suddetta categoria si è classificata Francesca Iusi di San Benedetto Ullano, al terzo posto invece Ottavio Sirianni e Raffaella D’Agostino di Cosenza, conosciutisi proprio nel corso di una edizione precedente del Festival.
La sezione brani inediti è stata vinta invece dal rapper Imon B di Montalto Uffugo. Anche a lui la Roka Productions darà la possibilità di incidere un brano inedito.
Per il secondo anno consecutivo al secondo posto si è classificata Debora Perri di Cosenza, mentre Castrese Racca di Rossano al terzo all’interno della categoria brani inediti.
La giuria ha poi assegnato altri tre premi speciali. A Gennifer Cavaliere di Montalto Uffugo è andato il premio Miglior presenza Scenica, al Gruppo Arkadia di Montalto Uffugo il premio critica “Chiara Zavatta”, mentre ai Mascalzoni Latini – Ivan e Salvo- è andato il premio Musicando, per aver ulteriormente diffuso la cultura ed il ritmo caraibico sullo Jonio Cosentino.

Il format televisivo

La serata è stata interamente seguita dalle emittenti nazionali Radio Jukeboxe e Calabria Tv e diventerà un format televisivo prodotto dalla Roka Productions che andrà in onda in autunno sulle reti regionali e su specifici canali online.
Ricordiamo che il Festival Musicando è organizzato dall’associazione culturale Musikart, in collaborazione con l’amministrazione di Tarsia, il sindaco Antonio Scaglione e l’assessore alla Cultura Roberto Ameruso. La direzione artistica è stata affidata per il settimo anno consecutivo a Katia e Roberto Cannizzaro.

www.festivalmusicando.it

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.