Festival Banda Larga dal 7 al 12 agosto a Teramo

en2 megafono sinfoniaDal 7 al 12 agosto alla Villa Comunale di Teramo si svolgerà la seconda edizione di “Banda Larga”, il primo grande festival di partecipazione della Provincia di Teramo dove diversi artisti si alterneranno sul palco, con un programma musicale che spazia dal jazz al rock al folk, arricchito anche da spettacoli teatrali e reading poetici. Ideato da ENRICO MELOZZI, presidente dell’Associazione Nuove Armonie, “Banda Larga” è un festival che nasce con l’obiettivo di offrire ai cittadini teramani spettacoli culturali di massima qualità ad ingresso libero. Quest’anno il festival si avvale del sodalizio artistico con altre due rassegne teramane, “Villa Suite” e “Teramo Ignorata”.

“Il Festival Banda Larga – spiega ENRICO MELOZZI – è nato due anni fa per dare spazio agli strumenti insoliti, stravaganti e rari; all’organo meccanico, all’oud, al sytar, ma anche ai più particolari strumenti elettronici e alle più rare voci umane. L’obiettivo di questo festival è quello di diffondere il più possibile le cose belle e particolari e di rispondere alla crisi della cultura trasmettendo emozioni agli spettatori”.

Di seguito il cartellone completo della manifestazione:

7 agosto 2011
Walter Nanni teatro comico di narrazione
The Small Jackets boogie,southern rock
Clepsydra rock psichedelico

8 agosto 2011
David Pleasant Trio etnica
La Malaeducacion live! programma radiofonico dal vivo
Sandro Joeux folk,afro, reggae
Delawater indie rock

9 agosto 2011
Amelie Tritesse reading + concerto
La Malaeducacion live! programma radiofonico dal vivo
Lords of Altamo rock’n’roll
Rock Race rock

10 agosto 2011
Cosmogonia reading di poesia
(MU)Sick chitarra e percussioni
Cazzirro e le Scorribande folk abruzzese
Dei Precari
Manila Hemp rock americano

11 agosto 2011
Se Mi Jazz piccole storie a ritmo di jazz
Omaggio a Fabrizio Zilli musica contemporanea
Livio Gianola flamenco
D-Line rock italiano

12 agosto 2011
La Malaeducacion live! programma radiofonico dal vivo
Domenico Imperato canzone d’autore
Sarah jane Morris jazz

www.nuovearmonie.it

avatar

Autore: red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Music Press.